Twitter Facebook Youtube

Claudio Coccoluto al Klang

Venerdì 24 Ottobre, quasi si è passati dalle temperature estive a quelle invernali, ma al Klang in via Edison ad Arezzo, serata alquanto calda, e pensando alla stagione da ombrellone, non manca neanche il Cocco, ma in questo caso quello musicale, e di quello buono, alla consolle ospite Caludio Coccoluto.(come sempre galleria fotografica presente in fondo all’articolo)

La serata comincia, si accende con la musica in stile deep house e tech house miste al  minimale, ci pensano Marco Pieschi & Lorenzo Latorraca, si susseguono i dj’s Giak ed Hester.
Arriva il momento del padrone di casa Elia Perrone dj aretino, produttore e sperimentatore di nuovi suoni tech house e deep house con tonalità latine, il suo disco che lo rappresenta in questo momento “Colourful Journey”, produzioni di gradimento anche al dj svizzero di grande fama Luciano, vanta molte collaborazioni che lo portano a suonare in numerosi club europei, tra i quali l’Ushuaia di Ibiza.

Sempre di più la folla acclama Cocco, Cocco ed eccolo lui Claudio Coccoluto, storico dj del panorama nazionale e non solo, inizia a 13 anni nel mettere i dischi, trasmette in radio nella sua Gaeta ed è uno dei primi dj europei a suonare a New York, la sua ascesa è rapida nel mondo della notte, ed in quello dei network nazionali, partecipando a trasmissioni tv ed avendo un suo programma “C.O.C.C.O” su radio deejay, e alla scrittura del suo libro biografico “Io, Dj” , le sue maggiori produzioni “Mind Melody 3.0, Afromarslight, Do It Whitout Thinkin”  e  in ultimo l’album “imusicselection5 – Vynil Heart” composto da 14 tracce.
Dj d’esperienza e di lunga storia, suona la sua “coccodance” rigorosamente in vinile, bello vederlo nella selezione dei dischi, (azione oramai scomparsa con l’avvento del digitale) con il quale coinvolge in modo travolgente il pubblico del Klang, fin quasi all’alba.

I ringraziamenti a Laura Perugini per le foto, a Monero Mc, Elia Perrone per la pazienza e l’ospitalità dedicata.
Termina così la nona puntata di GiroDisco, nel ringraziarvi degl’oltre 5000 contatti ricevuti, rinnovo l’appuntamento per la prossima occasione con la musica…

Joseph Deejay

Articoli simili