Twitter Facebook Youtube

Ritorno al futuro con Jealousy

Terzo Venerdì d’Ottobre, e per le vie del centro di Arezzo e con in sottofondo gli odori del mercatino Internazionale, giungiamo in via Madonna del Prato al civico 125, dove si inaugura Jealousy. (Galleria fotografica in fondo all’articolo)

Scendendo le scalinate del locale la mia memoria ricorda i momenti passati a Lo Zed, il mio luogo natale da dj alla Domenica Pomeriggio nel 1990, così come i successivi quali Capogiro e Grace, entrando nell’inaugurazione del Jealousy, che si propone di divenire il riferimento della disco, dedicato ad un pubblico più adulto nella serata di Venerdì con cadenza mensile.

La musica ovviamente la protagonista, selezionata dal dj Roberto Target che apre la serata con una selezione mista tra anni ’80 e ’90, ed il dj Paolo Okkipinti che miscela successi dance degli anni 2000 non solo in digitale, ma anche in analogico attraverso il vinile, riprodotto con gli storici giradischi technics 1200, ospite d’eccezione il dj produttore Gianni Coletti, che appunto spopola nel 2002 con un grande successo, “Gimme Fantasy” suonato in tutte le discoteche ed utilizzato da vari programmi tv nazionali, le sonorità quindi del passato come Martin Solveig con “Jealousy” (da cui prende nome la serata), e altre riecheggiano e tornano di moda in questo evento.

L’animazione vocale è affidata a LeGabriel e Andrew Wee Voice, bellissime ragazze che si sono esibite in regali abiti bianchi contornati da piume, durante la cena i bravi Daniele Giachi & Andrea Neri from JOY BAND, si sono esibiti nel live.

Grazie come sempre a Laura Perugini per aver ritratto la serata, e all’accoglienza sempre carina e gentile di Paola Matera.

Davvero un bel salto nel futuro con immersione nel passato questa puntata di GiroDisco…

Joseph Deejay

Articoli simili