Twitter Facebook Youtube

Un’alba particolare al Samsara di Riccione

Dalla house internazionale alla musica italiana più particolare, in orari assolutamente inconsueti, passando per i grandi successi dell’estate, quelli che fanno ballare e saltare chi ha energia. Atmosfere diverse, che hanno messo insieme persone di età ed abitudini diverse, accomunate comunque dalla voglia di stare insieme ed emozionarsi grazie a musica eccellente…
Dall’alba al tramonto, al Samsara Beach il 12 agosto 2018 è stata senz’altro una domenica simbolo dell’estate a Riccione, un luogo unico al mondo quando si tratta di far passare vacanze rilassanti a famiglie, giovani, bambini e persone d’ogni età. Al Samsara Beach – Riccione, così come nelle spiagge di Gallipoli e Budvam tra l’altro, l’ingresso è sempre libero, il che facilità il divertimento e l’incontro tra persone diverse tra loro.
Alle 5 e 30 del mattino, all’alba, quando di solito prendono vita gli after party, la spiaggia del Samsara Beach ha invece ospitato un concerto Marina Rei e Paolo Benvegnù  per la rassegna “Albe in controluce”. I due cantautori hanno proposto un live intitolato “Canzoni contro la disattenzione”, un concerto / evento dedicato a Riccione, un viaggio musicale con un repertorio che ha spaziato attraverso le loro canzoni senza però dimenticare i capolavori di artisti come Giorgio Gaber, Franco Battiato e Lucio Dalla.
La giornata festiva, subito prima di Ferragosto, è poi trascorsa tranquillamente, tra spiaggia, ombrelloni e bagnasciuga, mentre molti hanno scelto di pranzare al ristorante panoramico del Samsara Beach.
Ma il 12 agosto non era una domenica qualsiasi. Alle 15 è iniziato come sempre m2o live @ Samsara, il programma radio live che ogni giorno Dino Brown conduce in collaborazione con Alex Nocera sulle frequenze nazionali di m2o. Dalle 17 ha poi preso vita come ogni giorno il beach party del Samsara. E’ una festa per tutti, capace di mettere insieme generazioni diverse: chi un tempo a Riccione aspettava la notte per ballare si ritrova qui, a fianco di chi a Riccione viene soprattutto a fare sport (qualche giorno fa sul dancefloor c’erano diverse ragazze della Nazionale di Ginnastica Artistica). Al Samsara dj e vocalist si mettono sempre al servizio del divertimento di chi balla, trasformando ogni party in un momento da ricordare quando l’estate e le vacanze saranno un lontano ricordo.
Alle 19 circa gli occhi e soprattutto le orecchie erano però tutte per lui, David Morales, dj simbolo di tutta quanta la musica elettronica, uno dei mostri sacri della house. L’artista ha regalato al Samsara e ai suoi ospiti un set indimenticabile, capace di unire generazioni diverse di amanti della musica. Il suo sound è unico, unisce ritmi tribali e melodia in un flusso che non dà scampo: bisogna muoversi, seguirlo… per ritrovarsi diversi, o forse, davvero se stessi.

Condividi

Articoli simili