Twitter Facebook Youtube

Lifeworld 2018, con Merk & Kremont, Ensi, The Cube Guys e tanti altri artisti top

Life Club e DV Connection presentano la nuova edizione 2018, la quinta, di un festival pieno di musica da ballare e saltare con il sorriso sulle labbra. E’ LifeWorld, che va in scena sabato 28 luglio 2018. La location è anche quest’anno il Life Club di Rovetta (BG), grande discoteca – giardino immersa nel verde della Val Seriana.  Gli appassionati di musica da ballo i tanti artisti sul palco per le loro qualità musicali. Chi invece cerca semplicemente un luogo ed un evento in cui rilassarsi e divertirsi, trova in Lifeworld l’evento perfetto. Giunto alla quinta edizione, l’evento cresce e si evolve. Ecco i numeri dell’edizione 2018 di Lifeworld: 20 top dj e 8 performer, maxi ledwall ed effetti speciali, allestimenti a tema luna park, area street food e nuova zona riservata al rap.
Lifeworld propone 10 ore di musica non stop, dalle 19 alle 5 del mattino, su due palchi diversi.
Nella Dj Zone suonano Merk & Kremont, tra i dj italiani più attivi e conosciuti nel mondo per quel che riguarda la musica da ballo più melodica. Con loro suonano anche  The Cube Guys, bergamaschi, e pure loro conosciuti in tutto il mondo per la qualità della loro house. Con queste 4 superstar della musica dance suonano anche tanti altri grandi dj, tra cui Luca Cassani, Stefano Pain, originario di Alessandria ed i campani NerveStrain. Tutti quanti si esibiscono da anni in alcuni dei più importanti club europei. Alla voce si alternano invece Lara Caprotti MC e Robbie Dox, professionisti dell’intrattenimento capaci di far scatenare ogni pubblico con la loro energia e le loro capacità canore. Sul palco e in mezzo al pubblico c’è anche Pippo Tendenza, showman che mette in scena ironia e una capacità di coinvolgimento unica.
Nella Rap Zone invece, insieme a Christian Wip, Bons, Baloo si esibisce Ensi, vera star del rap italiano, che sarà accompagnato da DJ MadKid. Con oltre 250.000 fan su Facebook, è senz’altro uno dei più talentuosi rapper italiani degli ultimi anni e riconosciuto come uno dei re incontrastati del freestyle.

Articoli simili