Twitter Facebook Youtube

Domenica 5 Giugno è XL Day a Firenze

Firenze già comunque rinomata per la sua nightlife, sta puntando anche sul fronte dei festival, e per i prossimi tre mesi, vi sono in programma numerosi appuntamenti, che sicuramente faranno divenire il capoluogo toscano, non solo la culla del rinascimento, ma anche quella della musica elettronica, si parte Domenica 5 Giugno, con XL Day.

XL Day, il progetto di musica elettronica targato Tenax, uno dei club italiani più rinomati a livello nazionale ed internazionale, rilancia e giunge alla sua seconda edizione.

wp-1464607151348.jpegL’evento si svolge domenica 5 giugno 2016 presso la Visarno Arena all’interno del Parco delle Cascine di Firenze, ed è basato su una formula innovativa che prevede il suo svolgimento in orario diurno e serale.

XL Day si terrà infatti dalle 12 alle alle 24 è ospiterà ospiti di livello internazionale tra cui Nina Kraviz, una delle dj più affermate del clubbing mondiale nota alle cronache musicali per il suo grande talento e per essersi fatta largo in un ambito musicale in prevalenza maschile.
Con la sua etichetta dedicata ai progetti più innovativi, meglio conosciuta come Trip, è recentemente uscito il concept album When I was 14: un disco che porta la firma di un peso massimo della musica elettronica mondiale, ovvero Aphex Twin.

Insieme a lei The Martinez Brothers, duo di djs cresciuti nel Bronx newyorkese arrivati giovanissimi al successo planetario, dopo trascorsi con molte band e addirittura nei cori di alcune chiese nella loro città natale. Il segreto della loro precocità è nell’albero genealogico: il padre era un dj resident del mitico Paradise Garage e trasmetteva regolarmente i suoi mix su Kiss FM. Il segreto del loro successo sta, invece, nel sound freschissimo eppure fortemente legato alla matrice più profonda della house music statunitense.

A rappresentare la Toscana invece ci penserà Marco Faraone, prolifico e versatile producer apprezzato in tutto il mondo. Degno di nota è il suo mo do di coinvolgere il pubblico attraverso il suo stile, il suo carisma e la sua grande passione per la musica. Si è già esibito in molti dei migliori club d’Italia e d’Europa, tra cui Panorama bar (Berlino),Cocoon Club (Francoforte), The Egg (Londra), Watergate (Berlino), The Arches (Glasgow), Amnesia (Milano), Output (New York) e e molti altri ancora.

Sul fronte europeo troviamo Santé e Sidney Charles, con la loro inconfondibile house contemporanea. Il primo proviene da Berlino ed è anche il fondatore della label Avotre, una delle etichette più interessanti nel mondo della musica elettronica. Il secondo invece proviene da Amburgo e nel 2013 il suo nome spiccava in una importante classifica di Resident Advisor. Grazie alla recente produzione intitolata “House Lessons” ha conosciuto Santé, con cui si esibirà Back to Back sul palco di XL day.

Novità dell’ultima ora è invece la presenza di Hunter/Game, uno dei nomi del momento nel panorama musicale italiano. Gli Hunter/Game si contraddistingono in particolare per le loro produzioni rilasciate su etichette di importanti producer. Tra queste troviamo la Innervisions di Dixon e Ame, la Last Night on Earth di Sasha, la Hot Creations di Jamie Jones e la Dynamic Music di Solomun.

Particolarmente contenuto il prezzo del biglietto, uscito in early bird a 15 € e che non arriverà mai a superare i 30 €.

La location dell’evento, oltre ad offrire wp-1464607100112.jpegampie aree per il relax protette dal sole, spazi specificatamente dedicati al cibo curati da Pescepane, Panino Tondo e Stickhouse, aree bar con bevande di qualità, servizi medici, igienici e guardaroba, ospiterà anche un palco ricco di effetti scenici, luci, schermi led e coreografie.
L’intento è quello di inserire Firenze nella mappa dei grandi eventi “open air” anche sul fronte della musica elettronica e di proiettare la città verso una dimensione più internazionale che tenga presente l’evoluzione dei gusti musicali delle nuove generazioni.

Si ringrazia per il comunicato stampa, Lorenzo Migno.

Articoli simili