Twitter Facebook Youtube

I mattatori del Crispi’s

Giovedì di pre Avvento, ed in via Crispi ad Arezzo, inizia il weekend dance con i mattatori del Crispi’s, Francesco Irrera e Martin Schicchi.

La serata si apre con il karaoke più longevo curato da Francesco Irrera, che riesce a distrarre il pubblico dalla cena, facendo scatenare e cantare a squarciagola le sue fans più agguerrite.

Salendo la orami celeberrima scala a chiocciola, ci addentriamo nella sala superiore dove le luci si abbassano e si alzano quelle colorate, così come la musica, per dare inizio ad uno dei primi appuntamenti discotecari in programma nella nostra provincia.

Il suono è curato dal dj Martin Schicchi, che alterna successi EDM del momento, a quelli targati anni  ’90,  graditissimi, ne dimostrano nell’apprezzamento di Corona con “The rhythm of the night”  il pubblico scatenato, ed ancor più una delle mascotte del luogo, il mitico “Veron”.

La voce che accompagna Martin, quella inconfondibile di Francesco Irrera che non si limita nel presentare la serata, ma arricchendo la musica con i suoi effetti personali, con i quali riproduce famose frasi cinematografiche, di artisti comici del passato, tra i tanti, Bombolo o Ugo Tognazzi (come non ricordare i mitici schiaffi in “Amici miei” ai passeggeri del treno diretto a Chiusi), facendo sorridere tutti.

Con i successi del mitico Vasco Rossi ed altre star del panorama rock, si conclude la serata, ringraziando i fratelli Fabio e Federico per l’accoglienza.

Arrivati alla tredicesima puntata, vi lascio nelle immagini della gallery di Laura Perugini, in attesa del prossimo GiroDisco.

Joseph Deejay

Articoli simili