Twitter Facebook Youtube

Nobody’s Perfect al Tenax con il dj Radio Slave

Secondo appuntamento del mese con Nobody’s Perfect ed il nuovissimo concept All you can eat. Sabato 24 settembre in console al Tenax Radio Slave e lo storico resident Philipp.
radio_slave_presspicture_02Nato nel 1975 in Inghilterra, Radio Slave all’anagrafe Matt Edwards, ha probabilmente suonato in ogni angolo della terra, ma ci sono dei luoghi che considera come casa sua, ed uno di questi è il mitico Panorama Bar di Berlino dove si esibisce regolarmente proponendo anche showcase esclusivi della sua label, la Rekids, tra le più seguite e recensite da appassionati e addetti ai lavori. I suoi dj set spaziano con maestria dalla house alla techno, dall’acido al tribale senza soluzione di continuità.
Grazie al suo stile unico, molti hanno cercato di emularlo, ma lui continua a reinventarsi grazie ai numerosi remix e DJ Mag lo ha infatti nominato uno dei migliori remixer di sempre e premiato come “Best British Producer” ai British Awards. Attualmente un suo remix è al numero uno della classifica mensile di Resident Advisor.
A scaldare il dancefloor sarà uno dei dj più amati delle notti fiorentine, Filippo Meoni, meglio noto come Philipp. In questi anni di djing ha sviluppato un naturale feeling con il suo pubblico, e grazie ad un eclettismo innato è capace di trasmettere il giusto mood in ogni situazione, non dimenticando mai che il dj è colui che fa divertire il pubblico. Ideatore e curatore del progetto Fragola, insieme all’amico e collega Cole, è direttore anche delle serate Sunflower, brand ormai esportato ed affermato anche ad Ibiza ed in Croazia.

Articoli simili