Twitter Facebook Youtube

La programmazione dell’ Amnesia Milano, i prossimi eventi fino a Marzo 2017

L’Amnesia Milano conferma la sua vocazione cosmopolita e la sua trasversalità assoluta presentando la sua programmazione completa di gennaio, febbraio e marzo: 17 date, oltre 30 artisti e più di ottanta ore di musica. Un cartellone come sempre in grado di portare alcuni nomi top in esclusiva, ma allo stesso tempo di dedicarsi alle avanguardie e alla ricerca di nomi nuovi e soprattutto nuove idee.

A gennaio si inizia il 5 gennaio con la dj italiana più famosa al mondo, Deborah De Luca e il catalano Oscar Aguilera; sabato 14 tutti in piedi per Kevin Saunderson, uno dei padri fondatori della techno; sabato 21 il primo appuntamento con il team di Void, che una volta al mese si paleserà all’Amnesia Milano; venerdì 27 tornano i grandi eventi elettronici al Fabrique, con uno dei dj più amati da tutti i clubber che si rispettino: Loco Dice. Sabato 28 è il turno di Guti, in versione live: considerate le sue origini latine i suoi trascorsi jazz, ci sarà sicuramente da divertirsi.

A febbraio si comincia sabato 4 con un gradito ritorno, l’accoppiata composta da Cuartero e Hector Couto; sabato 11 linea diretta Londra-Ibiza con Ricky Ahmed e Frank Storm; venerdì 17 secondo appuntamento annuale al Fabrique, con un altro peso massimo della console: Chris Liebing; sabato 18 l’amore per la Techno di Detroit e per la Italo Disco di Danny Daze si miscelano con le sonorità di Etapp Kype, dj del Berghain di Berlino; sabato 25 ospiti ancora da annunciarsi.

A marzo sabato 4 si parte subito lancia in resta con il Carnevale Ambrosiano ed un grande classico dell’Amnesia: elrow Carnival Party. A marzo gli appuntamenti al Fabrique raddoppiano: si comincia venerdì 10 con Fatboy Slim, dj trasversale se ce n’è uno, venerdì 17 uno duo di autentici supereroi: Luciano e Seth Troxler. Si preannunciano come due delle serate clou di tutto il 2017. In mezzo a queste due date, sabato 11 all’Amnesia ci si concede un altro super ospite: Adam Beyer, gigante svedese della techno, tra i riferimenti mondiali assoluti di categoria, basti pensare alla sua label Drumcode; sabato 18 ci si sbizzarrisce con Cassy e le sue scelte di qualità, basti pensare che per il suo primo album ha scelto di farsi produrre da King Britt; sabato 25 il live di Recondite e i set di Monoloc e Rickey V completano il trimestre del club milanese nel migliore dei modi. Tre mesi di quello livello non possono che suonare rassicuranti, consapevoli come sempre che all’Amnesia Milano il meglio debba ancora venire.

Articoli simili