Twitter Facebook Youtube

Questo weekend in discoteca, aiutando le popolazioni colpite dal sisma del Centro Italia

In questo weekend, chi sceglie di divertirsi in discoteca, contribuisce a dare un aiuto alle popolazioni colpite dal sisma del centro Italia, lo scorso 24 Agosto.

wp-1477012836343.jpegDa questa sera, fino a Domenica 23 Ottobre 2016, grazie all’iniziativa promossa dal Sindacato Italiano Locali da Ballo (SILB) e la Società Italiana degli Autori ed Editori (SIAE), in tutti i locali da ballo e le discoteche aderenti al SILB devolveranno, attraverso SIAE, 50 cent. di euro per ogni biglietto di ingresso staccato per realizzare strutture dedicate al tempo libero e allo svago, con un’attenzione particolare agli anziani e ai giovani.

“Con questa iniziativa – dichiara il Presidente SILB, Maurizio Pasca – contiamo di raccogliere, e magari superare, una cifra di circa 100.000 euro. Un contributo per ricostruire un tessuto sociale che il sisma rischia di lacerare ma che può e deve essere difeso anche attraverso luoghi e momenti di condivisione e di interazione. Pensiamo quindi non solo ad aiuti alle famiglie, ma anche a strutture sicure dove gli anziani, ad esempio, possano tornare a coltivare insieme la passione per il ballo. Anche questo è un modo per ricominciare e tornare così alla normalità”.
“SIAE raccoglierà gratuitamente per conto del SILB una quota associativa straordinaria pari a 50 cent. di euro per ogni biglietto d’ingresso staccato, facendosi quindi carico dei costi della raccolta – aggiunge Filippo Sugar, Presidente SIAE -. Questo importante accordo si inserisce nelle attività concrete che SIAE sta promuovendo affinché il ricavato delle iniziative benefiche possa essere integralmente devoluto in favore delle popolazioni colpite dal sisma”.