Twitter Facebook Youtube

L’Afromusic del dj Luca T.

Sabato 23 Maggio, mettiamo in moto il Girodisco, in una puntata originale, dedicata alla musica Afro, in direzione Nirvana a Terranuova Bracciolini (AR), dove suona uno dei maggiori dj’s, di questo stile Luca T.

Sul finire degli anni ’70 nasce questo genere musicale, nel quale si fondono diverse sonorità, tribale, reggae, soul e funky, miste a quelle elettroniche, diversi i locali del centro nord che vi s’identificano, affermandosi sempre di più, ricordando un successone degl’anni ’90 di Dr.Alban con “Hello Afrika”.

Luca T.  all’anagrafe Luca Tonelli, nasce a Montevarchi (AR) nel 1967, fin quando vent’anni dopo, comincia le sue prime esperienze nel mondo discotecaro della Domenica pomeriggio presso il Giò Club, da cui comincia la sua ascesa nei locali più identificativi del genere, tra il quali la Baia Imperiale di Gabicce (PU) nota anche come Baia degli Angeli, Afro Station di Bergamo, Afro Dylan nel Bresciano, zone dove queste note sono molto ballate, ricordiamo anche l’esperienza del Dhea Tribù di Arezzo, dove la presenza di Luca ha registrato sempre il tutto esaurito.

La musica della serata viene avviata dal giovane dj Skalino, fin quando Luca T. ringrazia tutti i presenti, che da circa 14 anni lo seguono in questo appuntamento, che per l’occasione coincide con l’ultimo della stagione, cominciando a suonare tra i successi del genere Afromusic, Brusco “Il mondo non finisce mai”, Fabrizio Fattori “Io e te” cantati davvero da tutti, creando un’allegra atmosfera , ed inoltre Alvaro Soler con  “El Mismo Sol” che sarà uno dei brani protagonisti dell’estate 2015.


Un bravo Bigo, ha accompagnato con le sue percussioni, la performance di Luca, in cui è bello vederlo abbracciare e baciare tra un disco e l’altro il suo babbo Giancarlo, 82 anni portati splendidamente, che assieme al fratello Leonardo si aiutano nell’organizzazione degli eventi.

Ringraziamento per lo staff Nirvana, Luca T, Laura Perugini con l’assistente Lucia per le foto che trovate in gallery.
Con le immagini video si chiude la puntata 28, nella quale il giro della musica, ha esplorato il genere Afro, che posso garantirvi mette di buon umore, al prossimo Giro di Disco ovviamente…

Joseph Deejay

 

Articoli simili