Twitter Facebook Youtube

ProjectX party al Teatro Tenda ed Ema Stokholma ospite del Principe

Primo Sabato d’Ottobre, e l’agenda degli appuntamenti discotecari diventa sempre più fitta, e quindi puntata doppia di Girodisco. (galleria fotografica presente in fondo all’articolo)

Cominciamo con la prima tappa presso il Teatro Tenda di Arezzo, dove NoiseArt ha organizzato il ProjectX Party, entriamo e troviamo all’ingresso la musica deephouse di Micheal Pallanti e Simone Peracchio, proseguendo al centro dell’evento nel cuore del tendone, il pubblico presente tra pista e gradinate si lascia coinvolgere dalle prime note deephouse, di Lorenzo Tacconi e Davide Landini.

La serata prosegue con la musica EDM di Diego Gorellini e Iacopo Misuri, accompagnati dalla voce di Michele Pernici e Thomas Fossi in arte Sonik Soniques, immersi in una bella atmosfera di luci e laser colorati.

Questa esplosione di colori riaccende subito la memoria su un evento tra i più colorati Holy Dance Festival di Firenze, dove era presente Ema Stokholma, quindi nel desiderio di vedere la sua esibizione Aretina, ci dirigiamo verso il Principe dove è ospite della serata.

Entriamo nell’affollato privè Royal, dove troviamo Dj Dario e Raffaele Ferioli il direttore artistico che si diverte a fare il vocalist, ma presto si scalda l’atmosfera con l’arrivo dello splendido duo femminile che ha preso parte al MTV music awards, Ema Stokholma e Andrea Delogu accompagnate da simpatici amici.

La consolle prende subito energia, con il primo mashup suonato, tra “The bud touch di Bloodhound Gang” e “Lovers on the Sun di David Guetta” e la bellissima e sensualissima voce della romagnola, Andrea Delogu, che canticchia più volte il brano di Ema “Mon Amour” nella ricorrente frase “io non ti conosco io non so chi sei, ma so tutto quanto sia di te che di lei.

L’eclettica Ema per circa 90 minuti, coinvolge con buona musica EDM ricca di mashup, ballando dietro la consolle, indossando delle originali scarpe sportive con tacco, oltre al look delle ciglia rosse, che si ripromette di togliere presto, non negando come sempre nella sua semplicità saluti e foto con personaggi dello staff e non solo.

Ringrazio come sempre la preziosa collaborazione fotografica di Laura Perugini, Thomas Fossi per l’evento ProjectX e Bruno per l’ospitalità ricevuta al Principe.

Alla prossima con GiroDisco…

Joseph Deejay

 

Articoli simili