Twitter Facebook Youtube

Il 31 marzo esce “Break The Chain” di GZL

Dopo Alessandro Ilvento ed il suo “Planet EP”, è la volta di GZL, in uscita il 31 marzo 2017 su Petra Beat Records con l’EP “Break The Chain“. Per una curiosa coincidenza, a firmare l’ottava release di questa label specializzata in musica techno è un altro Alessandro, visto che GZL sta per Alessandro Larghezza. Parliamo di un giovane talento pugliese, già piuttosto attivo nei club pugliesi e non, e con le idee molto chiare in fatto di produzione musicale. Le 5 pregevoli tracce che compongono l’EP hanno come denominatore comune un suono minimal techno curato nei dettagli, deciso mai mai troppo aggressivo, senz’altro di grande atmosfera.

Petra Beat Records è un laboratorio musicale ed un contenitore culturale, un ponte tra nuovi talenti, artisti che si stanno affacciando adesso nel clubbing e chi invece è già piuttosto affermato. Lo stesso nome dell’etichetta, Petra Beat, ovvero pietra e ritmo, fa riferimento al lavoro sinergico tra più artisti. Solo tante pietre messe insieme danno vita ad una struttura solida e fortificata. L’incastro di varie pietre è di riflesso ad un insieme di idee musicali che si fondono creando il giusto “Beat”. Chi si sente in sintonia col sound della label può inviare il suo demo a demopetrabeatrecords@gmail.com. Chi ha voglia di iniziare a conoscere l’universo musicale di Petra Beat Records può ascoltare la sua serie di Podcast su YouTube o su MixCloud.